Amministrazione trasparente
PON
PIANO FORMAZIONE DOCENTI 2016-2019 AMBITO MARCHE AP0003
Scuola in chiaro
PNSD
Segreteria Digitale
PIANO FORMAZIONE ATA
FORMAZIONE NEOASSUNTI
CLIL

L'istituto


Organizzazione


Didattica


AttivitÓ e Progetti


Servizi on-line


Trasparenza


Varie


Feed RSS

Valid CSS! Valid HTML 4.01 Transitional

Utenti nel sito: 292
Fine colonna 1
 

Descrizione del corso di studi

 

Liceo Classico - Base

“Il percorso del liceo classico è indirizzato allo studio della civiltà classica e della cultura umanistica. Favorisce una formazione letteraria, storica e filosofica idonea a comprenderne il ruolo nello sviluppo della civiltà e della tradizione occidentali e nel mondo contemporaneo sotto un profilo simbolico, antropologico e di confronto di valori. Favorisce l’acquisizione dei metodi propri degli studi classici e umanistici, all’interno di un quadro culturale che, riservando attenzione anche alle scienze matematiche, fisiche e naturali, consente di cogliere le intersezioni fra i saperi e di elaborare una visione critica della realtà. Guida lo studente ad approfondire e a sviluppare le conoscenze e le abilità e a maturare le competenze a ciò necessarie” (D.P.R.15/03/2010,  art. 5 comma 1).

Il Liceo Classico mira alla formazione letteraria, storica e filosofica, senza però rinunciare ad un completamento della preparazione scientifica e allo studio  quinquennale di una lingua straniera.

Nell’ultimo anno di corso è previsto l’insegnamento, in lingua straniera, di una disciplina non linguistica (CLIL) compresa nell’area delle attività e degli insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti o nell’area degli insegnamenti attivabili dalle istituzioni scolastiche nei limiti del contingente di organico ad esse annualmente assegnato.

Liceo Classico - Matematica Più

Gli alunni delle classi prime, al momento dell’iscrizione, hanno l’opportunità di scegliere tra Liceo Classico corso Base e Liceo Classico corso Matematica Più.

Nel Corso Matematica Più , l'insegnamento della matematica è integrato con un'ora settimanale di matematica nel primo biennio e nelle classi terza e quinta per rafforzare l'insegnamento di questa disciplina  in relazione sia agli aspetti formativi, sia agli aspetti contenutistici e metodologici. L'ora aggiuntiva di Matematica nel primo, nel secondo e nel terzo anno verrà ricavata applicando il principio della flessibilità oraria, previsto dalla normativa per realizzare parziali adattamenti dei curricula delle istituzioni scolastiche, senza incrementare il monte ore settimanale che resta pertanto invariato. Nel quinto anno il monte ore settimanale salirà invece a 32. Nel primo biennio le discipline interessate all'applicazione del principio della flessibilità oraria saranno: Greco nel primo quadrimestre e Latino nel secondo quadrimestre, nel terzo anno Storia e Filosofia, alternativamente nel primo e nel secondo quadrimestre. Tale corso, denominato "Matematica Più" offrirà dunque per il seguente piano di studi:

 


Categoria: Corsi Data di creazione: 04/11/2014
Sottocategoria: Liceo Classico Ultima modifica: 22/11/2015 12:30:25
Inserita da: webmaster Pagina vista 1886 volte
  Feed RSS Stampa la pagina ...  

Fine colonna 2
Torna indietro Torna su: access key T